Trenino del Renon e funivia: ecco come organizzare la giornata

Una delle esperienze più belle da vivere sulle montagne dell'Alto Adige è salire sul trenino del Renon e immergersi per un giorno in scenari tirolesi da fiaba.

Conosco bene l'altopiano del Renon. Questo trenino l'ho preso parecchie volte perchè non è solo un' attrazione turistica, ma è anche un mezzo di trasporto che permette di organizzare la propria vacanza spostandosi tra una località all'altra.

Ho sempre preso il trenino del Renon durante i miei soggiorni in altopiano, ma volendo si può anche partire dal centro di Bolzano , prendere la funivia e arrivare direttamente alla stazione del treno. Niente di più facile,  un modo davvero utile per non utilizzare la macchina e passare una giornata sui monti.

Quello che vi racconto oggi è la mia esperienza sul trenino del Renon, una gita “tipo” da cui potete prendere ispirazione, soprattutto se vi piace camminare!!

 

trenino del renon

 

Pronti a salire a bordo del trenino del Renon? Partiamo!!


Inizio la mia giornata dalla prima colazione dell'hotel Bemelmans, uno degli hotel più storici dell'Alto Adige con più di 300 anni di storia. Pensate che tra gli ospiti illustri che soggiornarono qui troviamo Sigmund Freud. Il professore viennese festeggiò in questo hotel le nozze d'argento. E' qui scrisse una delle opere più famose, Totem e Tabù. Troveremo più volte Freud durante la nostra gita sul Trenino del Renon quindi vi invito a leggere tutto il post! 

 

hotel bemelmans

trenino del renon


L'hotel offre, inoltre, viste spettacolari sulle Dolomiti dalle sue camere, spero che le foto qui sotto possano dare giustizia a tanta bellezza!!

Di sicuro una bella idea per un weekend romantico in montagna!


camera con vista


dormire sul renon

SI PARTE DA COLLALBO

Dopo aver fatto il pieno di energia,  ho raggiunto a piedi la vicina stazione dei treni di Collalbo.

Durante il check in presso l'hotel Bemelmans, viene consegnato l'Holiday Pass, una card dà diritto a numerose agevolazioni, incluso il libero utilizzo di tutti i mezzi di trasporto pubblici dell'Alto Adige (anno 2020) , anche il trenino del Renon!

QUI puoi consultare orari e prezzi

Presso la stazione di Collalbo si possono vedere le vetture storiche e, a volte, si può partecipare anche ad una visita guidata ( per questo dovete contattare l'ufficio del turismo).

 

trenino del renon

 

Infatti, la ferrovia del Renon risale al 1907. Allora portava i passeggeri dal centro di Bolzano direttamente sull'altopiano. Oggi, invece, un magnifico tragitto panoramico collega, tutto l'anno, Collalbo a Soprabolzano in 18 minuti, con partenze ogni mezz'ora ( la mattina e la sera, corse a cadenza oraria).

 

orari trenino

 

funivia renon

Salito a bordo del trenino mi sono lasciato incantare dai panorami sulle Dolomiti e sui pascoli del Renon. 18 minuti di vera suggestione con fermata a Soprabolzano.

 

trenino del renon

 

Da qui vi consiglio di percorrere il sentiero che conduce alle piramidi di terra di Soprabolzano. E' circa una camminata di un'ora ( a tratta) , seguite sempre le indicazioni per Erdpyramiden. Quando troverete un bivio dove si può andare sia a destra che a sinistra, andate a sinistra perchè da lì si ha la vista più bella. Questa qui:


piramidi soprabolzano


Fatte le foto di rito potete ritornare, in salita, a Soprabolzano, fare un giro per il paese e poi risalire a bordo del trenino del Renon. Destinazione: lago di Costalovara.

 

trenino del renon

 

La fermata del treno è proprio Costalovara e potete poi raggiungere questo laghetto con un camminata di circa 5 minuti. Non è grande, il giro lo potete fare in circa mezz'ora. Di nuovo sul trenino e torniamo a Collalbo. E già pomeriggio, il momento ideale per andare alla scoperta delle piramidi di terra di Longomoso, distanti circa 30 minuti a piedi. 

 

collalbo

longomoso

chiesa renon

 

Consiglio il pomeriggio perchè la luce bacia nel modo migliore le vette dolomitiche del  Latemar, Catinaccio, il paese di Castelrotto e il piccolo Colle di Bolzano. Al tramonto sarebbe ancora meglio.

Le piramidi si raggiungono camminando lungo la strada, e poi, con  un comodo sentiero si arriva alla piattaforma panoramica. Il panorama da qui è davvero stupendo!! Uno dei più belli del Trentino Alto Adige.

 

piramidi di terra

 

GITA ALTERNATIVA

Qui finisce la mia giornata tra Soprabolzano e Collalbo a bordo del trenino del Renon.

Le possibilità di visita sono molteplici, ad esempio, se arrivate in funivia da Bolzano, potete fare a piedi la passeggiata Freud (5,5 km) da Soprabolzano fino a Collalbo, visitare le piramidi di terra di Longomoso e poi rientrare con il trenino del Renon a Soprabolzano.

 

GRANDE FASCINO INVERNALE

Il trenino del Renon funziona anche in inverno. Il fascino durante le giornate di neve è davvero unico, soprattutto durante il periodo dell'Avvento con i tradizionali mercatini di Natale e gli immancabili  canti natalizi di Stille Nacht Astro del Ciel.


trenino del renon

RELAX IN HOTEL

Il pomeriggio l'ho passato all'interno della spa dell'hotel Bemelmans, uno dei migliori wellness hotel dell'Alto Adige, con un centro benessere elegante e di classe, una grande piscina interna con lettini idromassaggio, una piscina più piccola che esce all'esterno e reparto wellness con vari tipi di sauna, docce emozionali, bagno turco, salette relax, sauna con vista montagne e un bellissimo idromassaggio in giardino!! Dopo tante camminate è stato davvero un toccasana riposarsi qui! 

 

spa benessere renon


 

L'hotel, inoltre, è immerso in un parco secolare dove si può passeggiare e rilassarsi.

 

spa benessere renon

 

Prima di cena vi consiglio di prendere un aperitivo presso il bar Post Stube, situato sulla piazzetta principale con vista panoramica e ambienti interni caratteristici, come la sala lettura con arredi originali “Biedermeier”!

 


Poi è stata la volta della cena con una mezza pensione servita in una sala elegante e storica, che ricorda il fascino delle antiche villeggiature ai tempi di Freud con lampadari di cristallo, affreschi sulle pareti e grandi vetrate dalle quali ammirare la vista su Sciliar e Latemar.

 

mezza pensione in hotel

 

Di sicuro il modo migliore per concludere una giornata sull'altopiano del Renon tra funivia e trenino!

 

INFO UTILI:

HOTEL BEMELMANS 4*

Via del Paese, 8

39054 Collalbo - Renon (BZ)

Email: info@bemelmans.com

Sito web: https://www.bemelmans.com/it

 

Non perderti inoltre la sezione dedicata alle OFFERTE SPECIALI con una ricca selezione di proposte e esperienze in esclusiva per i lettori del blog, e quella dedicata a tutti gli HOTEL per organizzare al meglio la tua vacanza!


Vedi anche la sezione dedicata alle escursioni TREKKING e all' ALTO ADIGE

2 commenti: