Passeggiata da Vicenza al Monte Berico e villa La Rotonda

Tra le varie cose che si possono fare a Vicenza, vi consiglio di effettuare una passeggiata che dal centro storico conduce al Santuario del Monte Berico, alla Villa Valmarana dei Nani e alla Rotonda del Palladio.


Questa passeggiata è ideale per chi conosce già la città e che la vuole scoprire in maniera diversa, a ritmo lento, camminando tra ville giardini.

 

Ho avuto modo di effettuarla qualche tempo fa quasi per caso perchè l'obiettivo della giornata era l'itinerario del Sentiero del Risorgimento, un itinerario promosso dall'ufficio del turismo e dal comune, senza traccia gpx, con una mappa troppo piccola per capire le strade da prendere. 


Risultato? Non essendoci segnaletica, mi sono trovato all'interno di una casa, senza via d'uscita, con cane non molto docile 🐕🐕. Meglio non commentare 😂

 

passeggiata vicenza monte berico la rotonda

 

Ma veniamo alla nostra passeggiata. Possiamo stabilire il punto di partenza la stazione dei treni di Vicenza. 

Da qui andiamo a destra e raggiungiamo il lungo portico con cappelle che conduce in salita al Santuario del Monte Berico con il suo piazzale che regala una vista mozzafiato su tutta Vicenza e sulla montagna veneta come Altopiano dei 7 Comuni, Monte Grappa, Lessini e Montello (meglio non guardare le industrie e la quantità di cemento presente in pianura).

 

 passeggiata vicenza monte berico la rotonda


passeggiata vicenza monte berico la rotonda


 
passeggiata vicenza monte berico la rotonda


L'interno della chiesa custodisce una statua in marmo della Madre della Misericordia sull'altare maggiore con una corona di oltre 3 kg di oro e pietre preziose.


La nostra passeggiata continua scendendo per un tratto di nuovo lungo il porticato e, verso circa metà, prendo a destra Via Massimo D'Azeglio e, poco dopo, via S. Bastiano che diventa più stretta e conduce alla prossima meta: Villa Valmarana detta ai Nani, dove si trovano gli affreschi di Giambattista Tiepolo a carattere epico e mitologico.

 

 

passeggiata vicenza monte berico la rotonda

La villa è detta ai Nani per le 17 statue di nani disposte sulla recinzione.

 

passeggiata vicenza monte berico la rotonda


vicenza passeggiata

Seguo il viottolo che conduce in lieve discesa alla strada asfaltata. Qui svolto a destra e raggiungo La Rotonda, considerata il maggior capolavoro del Palladio. Il progetto è quello di di una villa- tempio in cui si combinano forme geometriche perfette.

Leggi anche il mio post dedicato alle Ville Venete

 

passeggiata vicenza monte berico la rotonda


Proseguo ora su Via La Rotonda che, poco più avanti, svolta a sinistra e raggiunge sulla destra il sentiero per il Parco di Villa Guiccioli (segnaletica).

Il sentiero si avvicina al colle e inizia a salire ripidamente con numerosi gradini regalando belle viste sui colli veneti e sul Monte Berico.

 

 

passeggiata vicenza monte berico la rotonda


passeggiata vicenza monte berico la rotonda

 passeggiata vicenza monte berico la rotonda

 

passeggiata vicenza

Arrivati in cima si entra nel bel parco dove si trova il museo del Risorgimento.

Fate attenzione. Il parco è chiuso di lunedì e non c'è modo di uscire perchè c'è un cancello. Calcolate bene la vostra visita e anche l'orario perché la chiusura nel restanti giorni è nel tardo pomeriggio (per gli orari vi consiglio di controllare il sito: https://www.museicivicivicenza.it/it/mrr/villa_parco.php ).

 

passeggiata vicenza monte berico la rotonda

passeggiata vicenza monte berico la rotonda

 

Esco dal parco e raggiungo in pochi minuti, su Viale 10 Giugno,  il Santuario di Monte Berico.

Da qui ritorno in centro a Vicenza seguendo il percorso dell'andata.



VEDI ANCHE:

Cosa vedere a Vicenza in un giorno

Le più belle passeggiate del Veneto


La sezione del blog dedicata al VENETO e al TREKKING


0 commenti:

Posta un commento