venerdì 28 ottobre 2016

In bicicletta da Peschiera alle terre del Custoza con sosta degustazione

Una delle zone del Veneto più belle da scoprire in bicicletta è la zona a sud del lago di Garda, un territorio da visitare lungo la pista ciclabile che parte da Peschiera, costeggia il Mincio e raggiunge le colline delle terre del Custoza.
Da pochi anni è stato istituito l'anello ciclabile delle Terre del Custoza, un totale di 150 km con ben 11 itinerari cicloturistici (uno interamente dedicato alle MTB), tabellati ed arricchiti da 15 bacheche che contengono informazioni storico-artistiche del territorio.
Per scoprire questo territorio mi sono avvalso dell'esperienza di Fabio Boeti di Bike Experience, accompagnatore e organizzatore di gite in bici sul territorio, che propone diversi itinerari in provincia di Verona, offrendo tutto il supporto necessario come il noleggio bici, assicurazione, caschetto di protezione, pranzo al sacco e anche possibilità di degustazione.

pista ciclabile peschiera mincio
il fiume Mincio, uno dei protagonisti di questa escursione
La presenza di un accompagnatore in questo tipo di escursioni è molto importante. Non so se sarei riuscito a completare questo giro in bici da solo, certo, la segnaletica è frequente, ma è facilissimo sbagliare direzione e allungarla di più, inoltre, l'aggiunta delle spiegazioni storiche e artistiche da parte della guida, dà un tocco in più che completa la riuscita dell'escursione.
Ma vediamo le cose con ordine.
Punto di partenza di questo giro in bici da Peschiera alle terre del Custoza è l'hotel Dolci Colli. Situato a pochi chilometri da Peschiera è l'hotel ideale per tutti gli amanti delle biciclette: possibilità di noleggio bici di tutte le categorie, bike shuttle per escursioni superiori agli 80 km, bike corner per avere informazioni sulle escursioni, convenzione per riparazioni e manutenzioni e anche un bike cafè, ottimo pitstop per i ciclisti che sono di passaggio.

pista ciclabile peschiera mincio
l'hotel Dolci Colli, un hotel su misura di ciclista


pista ciclabile peschiera mincio
bike frienly in ogni dettaglio

Per tutti i suoi ospiti l'hotel offre camere spaziose, una piscina dove rilassarsi (specialmente dopo la bici) e un ottimo ristorante con piatti tipici della tradizione del lago di Garda e del veronese.
Oltre a tutti questi servizi dedicati ai ciclisti, l'hotel Dolci Colli è anche il punto ideale dove noleggiare una bici, lontano dal traffico del centro di Peschiera e vicinissimo alla pista ciclabile Peschiera-Valeggio sul Mincio.
Prendo subito possesso della mia Kalkhoff, made in Germany, di alta qualità e adatta a tutti i tipi di terreni, e parto con Fabio, che sarà oggi la mia guida, per andare alla scoperta delle Terre del Custoza.
Dall'hotel Dolci Colli raggiungiamo in pochi minuti la pista ciclabile Peschiera-Valeggio sul Mincio-Mantova, una pista che costeggia il fiume Mincio e che attraversa poi la piccola diga idroelettrica di Monzambano. 

pista ciclabile peschiera mincio
i primi forti lungo il  percorso


pista ciclabile peschiera borghetto
pedalando lungo il Mincio

pista ciclabile peschiera borghetto
alla diga di Monzambano
Prima sosta foto e proseguiamo accompagnati dai cipressi fino a Valeggio. Di Valeggio e del Borghetto ve ne avevo già parlato in questo post qui, di sicuro merita sempre una sosta, così, chiudiamo bene le nostre bici (non si sa mai) e visitiamo questo borgo eletto come uno dei borghi più belli d'Italia, ricco di mulini, di acque e cascatelle.

ciclabile peschiera borghetto
un villaggio fatto di mulini



pista ciclabile peschiera borghetto
sosta al Borghetto
valeggio
uno dei borghi più belli d'Italia

Ma il nostro scopo non è quello di restare ad ammirare il Borghetto. Riprendiamo le bici e partiamo in direzione Villafranca di Verona. In questo punto è un po' difficile orientarsi: per un piccolo tratto si segue la strada provinciale e poi si prende una strada sterrata che continua pianeggiante tra coltivazioni di kiwi e pesche.

itinerario in bici terre del custoza
verso Villafranca di Verona


terre del custoza
seguitemi anche su Instagram: pizzo_76
Da subito iniziamo a vedere le colline moreniche del lago di Garda. Fabio mi spiega che queste colline sono quello che rimane del ritiro del ghiacciaio che formava il lago di Garda milioni di anni fa. Ora, invece, sembra di essere in una piccola Toscana, graziose colline dove viete coltivato il famoso vino Custoza, ma soprattutto colline che narrano di battaglie combattute per l'unità d'Italia.
A Villafranca ci fermiamo per fare la foto al castello e per scoprire un po' di più sulla storia di questa cittadina, la terza per numero di abitanti della provincia di Verona. Presso il palazzo Bottagisio venne firmato l'armistizio di Villafranca, ponendo così le premesse per la fine della seconda guerra d'Indipendenza. Questo palazzo si può vedere solo dall'esterno e a ricordare il famoso trattato c'è ora una targa commemorativa.

itinerario in bici terre del custoza
Fabio indica il percorso ancora da fare

itinerario in bici terre del custoza
a contatto con la storia
Con tutto questo pedalare è venuta una gran fame. Ancora qualche chilometro in pianura e raggiungiamo le prime colline ai piedi del paese di Custoza. E' qui che ci fermiamo per il pranzo: l'agriturismo Casa Pierina è da anni conosciuto per la sua ottima cucina che reinterpreta i sapori ed i piatti della secolare tradizione contadina. Non si poteva trovare posto migliore.
In un ambiente informale, e nello stesso tempo elegante, assaggiamo i famosi tortellini con il nodo d'amore (tipici della zona), ma anche affettati, polenta, pollo e per finire il tipico dolce di Villafranca, il tutto abbinato con un buon vino di Custoza. Un menù semplice e tradizionale, legato alla terra e ai suoi equilibri. A disposizione degli ospiti anche quattro camere e un appartamento dove si può passare qualche giorno di relax alla scoperta del territorio del Custoza e del basso lago di Garda.

itinerario in bici terre del custoza
arrivati all'agriturismo Casa Pierina
agriturismo
specialità locali tra cui il tortellino nodo d'amore

L'agriturismo Casa Pierina si trova in posizione perfetta lungo il nostro itinerario: esattamente a metà strada del giro in bici da Peschiera e all'inizio del tratto più difficile. Ebbene si, dopo essersi riposati un po', è ora di affrontare la prima salita. Sia chiaro, non è una salita da giro d'Italia, ma pur sempre un tratto che mette un po' a prova le proprie capacità di scalatore dilettante :(( Per fortuna questo tratto è corto e raggiungiamo in pochi minuti Custoza, teatro di sconfitte piemontesi e italiane. A testimonianza di questi fatti troviamo nel colle opposto l'ossario, dove vengono ancora conservate le ossa ed i teschi dei caduti in guerra e da dove si ha una panoramica bellissima sulla pianura e sui colli circostanti. Molto interessante il vicino museo con delle sale interattive, dove i personaggi principali delle battaglie testimoniano i fatti accaduti su queste colline.

custoza ossario
testimonianze della guerra del Risorgimento a Custoza


itinerario in bici terre del custoza
panorama dall'Ossario
Da questo punto la nostra pedalata andrà sempre in discesa, poi un lungo tratto in pianura e alla fine delle brevi salite, ma niente di così faticoso.
Seguo fedelmente Fabio e decidiamo di percorrere delle stradine sterrate immerse sulle colline dove non passano le macchine: passiamo per alcune ville venete, costeggiamo un campo da golf e arriviamo in poco tempo sulle sponde del Mincio. Da qui è questione di pochi minuti e siamo nuovamente sulla pista ciclabile che costeggia il fiume e che ci condurrà all'hotel Dolci Colli da dove siamo partiti questa mattina.

itinerario in bici terre del custoza
un itinerario ciclistico ad anello di 55km


itinerario in bici terre del custoza
scendendo verso il fiume Mincio

itinerario in bici terre del custoza
ritorno sulla ciclabile del Mincio con i colori del tramonto

Finisce così questo anello lungo 55 km che da Peschiera ci ha portati alla scoperta delle Terre del Custoza: un bellissimo itinerario tra borghi medievali, colline, cucina tipica e storia, perfettamente organizzato da Bike Experience con un'ottima formula di noleggio bici, accompagnatore, sosta ristoro e base hotel. Da ripetere sicuramente con altre escursioni.

INFORMAZIONI UTILI:

BIKE EXPERIENCE
Visita il sito qui sotto per scoprire tutte le possibillità di escursioni in bici con accompagnatore sulle terre del Custoza e in provincia di Verona
Tel. 349.6632013

HOTEL DOLCI COLLI 3*, PESCHIERA
Via Mantova, 117
37019 PESCHIERA DEL GARDA
Tel. 045.7550552

AGRITURISMO CASA PIERINA
Località Casa Pierina
37069 Villafranca di Verona
sito web: www.casapierina.com 

33 commenti:

  1. Wow that's a beautiful bike ride! ❤️
    Have a great weekend!
    www.travelera.es

    RispondiElimina
  2. Stupendo tuor...vedo che anche il palato è stato soddisfatto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehhe si :)) perfetto per recuperare le energie perse :))

      Elimina
  3. il villaggio dei mulini è carinissimo!
    buona serata
    Alice

    RispondiElimina
  4. bellissimo giro in bici! grazie per le dritte

    RispondiElimina
  5. Un itinerario molto interessante in una zona che conosco poco , grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie :) una zona che merita di essere valorizzata di più :)

      Elimina

  6. Ciclismo contemplare la natura vale la pena. Foto belle, posti meravigliosi!

    Abbracci

    RispondiElimina
  7. Ma guarda dove il mio Andrea mi ha portato questa volta ...
    sempre un accompagnatore da oscar..degustazione culinaria compresa ( le fotografie ne fanno degna testimonianza)..
    E quel meraviglioso paesetto sull'acqua che io andando spesso sul Garda non avevo mai saputo esistesse?
    Quanto mi manca da scoprire ragazzi..una frana, veramente da vergogna....
    itinerario da fare senza alcun dubbio...
    Bacionissimi o mio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh ce ne sarebbero di posti da scoprire :((

      Elimina
  8. Da amante della bicicletta non posso che apprezzare un giro simile. Stupendo :)

    RispondiElimina
  9. Che bella l'idea di una passeggiata in bici tra questi posti meravigliosi.
    Un bacione
    Maggie Dallospedale Fashion diary - Fashion blog

    RispondiElimina
  10. Really nice post! Thank you so much for sharing.


    ** Join Love, Beauty Bloggers on facebook. A place for beauty and fashion bloggers from all over the world to promote their latest posts!


    BEAUTYEDITER.COM

    RispondiElimina
  11. Che belle zone e poi deve essere stpendo girarle in bici...
    Un bacio

    www.angelswearheels.com

    RispondiElimina
  12. This is really nice! Happy Halloween.


    STYLEFORMANKIND.COM

    RispondiElimina
  13. This is really nice! Happy Halloween.


    STYLEFORMANKIND.COM

    RispondiElimina
  14. che bei posti! non li conoscevo. nicola

    RispondiElimina
  15. Una bellissima gita, Andrea. Ti invidio un po' meno proprio perché sono appena tornata dalle galapagos. Un abbraccio

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...