Un bellissimo weekend in Alta Badia durante la Coppa del Mondo di Sci Alpino

Visitare l'Alta Badia durante il periodo della Coppa del Mondo è la migliore occasione per unire sport, divertimento, cucina e passione per le Dolomiti.
Ebbene si, perchè assistere alle gare di Coppa del Mondo in Alta Badia, oltre a permetterti di ammirare da vicino i propri campioni e beniamini, ti consente anche di scoprire questo angolo di Alto Adige, un angolo che non è solo sci da discesa, ma anche natura, tradizione e cime tra le più belle dell'arco alpino.
La settimana scorsa ho avuto il piacere di assistere dal vivo l'adrenalina della Coppa del Mondo, tre giorni di festa, eventi, e competizioni che di solito vedo solo in TV, un'esperienza bellissima che ho voluto condividere con il post di oggi.
 
coppa del mondo di sci Alta Badia
iniziare ammirando le cime innevate dell'Alta Badia

Ecco qui sotto come si è svolto il mio weekend in Alta Badia a stretto contatto con Marcel Hirscher & Co. :
I GIORNO: Estrazione dei Pettorali
La Coppa del Mondo inizia sempre un giorno prima delle competizioni con la tradizionale festa dell'estrazione dei pettorali. La maggior parte delle volte si svolge in serata, così si ha tutta la giornata libera a disposizione per sciare sulle piste o per arrivare con calma a destinazione.
Il benvenuto a Corvara me lo dà il rifugio Piz Boè Alpine Lounge, un rifugio a oltre 2.224 metri d'altitudine raggiungibile con la telecabina che parte dal centro paese. Un ambiente di classe e di design con un mix unico di tradizione e innovazione e un panorama imbattibile sulle Dolomiti del Sassongher. Non male come inizio!

coppa del mondo di sci Alta Badia
rifugio Piz Boè Alpine Lounge
In poche ore si passa dai silenzi innevati delle cime dolomitiche al calore della festa dell'estrazione dei pettorali. Arrivo in centro a La Villa in serata, giusto in tempo per ascoltare la musica e i concerti live, ma anche per bere un buon vin brulè, giusto per riscaldarmi un po' visto che la temperatura esterna è di meno dieci gradi. L'evento clou comunque è vedere i migliori 15 atleti che si sfideranno sulla Gran Risa passarti da vicino.

coppa del mondo di sci Alta Badia
estrazione dei pettorali

marcel hirscher
Marcel Hirscher
Riuscire a fare una foto è quasi un'impresa, ma tra una marea di gente e urla di fans impazziti alla fine sono riuscito a farmi spazio e prendere una buona posizione :))

coppa del mondo di sci Alta Badia
una grande festa in centro a La Villa

II GIORNO: Gigante sulla Gran Risa
E' il giorno della grande gara, lo slalom gigante maschile sulla mitica Gran Risa che, con una pendenza massima del 69% e un dislivello di 448 metri, è una delle piste più difficili del circo bianco: dai 2.077 metri di Pitz la Ila scende a La Villa attraversando un fitto bosco di conifere.
Per assistere alle competizioni di Coppa del Mondo consiglio di arrivare in anticipo: la macchina va lasciata in uno dei quattro parcheggi preparati per l'occasione e da qui si raggiunge il parterre della Gran Risa con delle navette.

gran risa alta badia
l'arrivo sulla Gran Risa

coppa del mondo di sci Alta Badia
Hirscher in azione, grazie al comitato della gara per la foto
gran risa
tantissimo pubblico

Novità di quest'anno è la formula agevolata di Combi-ticket, uno sconto del 20% sul prezzo del biglietto per le gare a chi avrà già acquistato lo skipass, sia per la giornata di domenica, che per il lunedì, una formula perfetta per chi desidera vedere i grandi campioni all'opera e poi “imitare” le loro gesta sulle piste.
Una volta preso il biglietto non rimane che gustarsi questo spettacolo che è la Gran Risa. Per me un'emozione unica visto che l'ho sempre vista in TV ed assisterla dal vivo è quasi un sogno che diventa realtà. Dalla tribuna si vedono benissimo tutti gli atleti arrivare al traguardo, mentre, dal maxischermo, si può seguire tutto il resto della gara con i tempi e intermedi, il tutto immersi in un'atmosfera di festa e di tifo per i colori azzurri.

gran risa

marcel hirscher

Durante questi tre giorni ho anche accesso alla all'area media, guest area e alla LEITNER ropeways Vip Lounge, con una terrazza panoramica all'ultimo piano dell'edificio del Comitato Organizzatore, un ambiente esclusivo e raffinato dove si viene coccolati con le delizie degli chef stellati dell'Alto Aidge. In entrambi i casi, tra tribuna e Vip Lounge, regna un'atmosfera bellissima che accomuna la passione per lo sci.

coppa del mondo di sci Alta Badia
specialità altoatesine all'interno della LEITNER ropeways Vip Lounge

coppa del mondo di sci Alta Badia
come resistere :((
Ma le emozioni sulla Gran Risa non sono finite qui. Uno dei momenti Top è stato il passaggio delle Frecce Tricolori durante la pausa tra le due manche: acrobazie sui cieli doloMitici che raramente si possono vedere. Davvero bellissimo.

frecce tricolori
la magia delle Frecce Tricolori
Alla fine della gara viene organizzata una breve premiazione con l'inno della Nazione del vincitore che dà appuntamento in serata, sempre in piazza a La Villa, per la premiazione ufficiale.

coppa del mondo di sci Alta Badia
cerimonia di premiazione in pista
 
coppa del mondo alta badia
sessione autografi; grazie al mio amico di Instagram @MattiaDavare per la foto

Dopo una giornata sulle nevi della Gran Risa, rimane il pomeriggio libero per del sano relax. Ovviamente non si poteva non provare il centro benessere dell'hotel Rosa Alpina di San Cassiano :) La filosofia del benessere raggiunge i massimi livelli qui in Alto Adige, strutture all'avanguardia che invitano a dedicare del tempo per se stessi nella pace più assoluta, e qui al Rosa Alpina ne sanno qualcosa :) Penso che le foto qui sotto parlino da sole...

rosa alpina san casssiano
piscina del Rosa Alpina di San  Cassiano
coppa del mondo di sci Alta Badia
sauna con vista sulle montagne

hotel rosa alpina
una camera del Rosa Alpina
Di nuovo in centro a La Villa, è la volta delle premiazioni ufficiali, con l'inno austriaco a farlo da padrone e concerti live per riscaldare l'aria frizzante della serata . Se non avete la cena in hotel, consiglio di puntare su qualcosa di tradizionale e di tipico come, ad esempio, il Maso Sotciastel, pochi tavoli per un immersione nell'Alto Adige di una volta!

coppa del mondo di sci Alta Badia
cena al Maso Sotciastel

coppa del mondo di sci Alta Badia
atmosfere di un tempo

III GIORNO: Parallelo Notturno sulla Gran Risa
Oggi è la giornata del gigante parallelo in notturna. Visto che ho tutta la giornata a disposizione, ne approfitto per scoprire l'Alta Badia in un'altra dimensione, lontano da piste da sci e impianti di risalita.

colfosco
la chiesetta di Colfosco
Con le ciaspole parto da Colfosco e arrivo a Corvara, passando per la cascate ghiacciate del Pisciadù, un sentiero che si snoda nel bosco a pieno contatto con il silenzio della neve. Un giro semplice e adatto a tutti che descriverò presto nel blog.


coppa del mondo di sci Alta Badia
con le ciaspole da Colfosco a Corvara
Il pranzo, invece, lo faccio in alta quota, presso il rifugio Col Alt, situato sulla stazione a monte, dove fu costruita la prima seggiovia. Immerso tra le Dolomiti il ristorante offre, oltre ad uno stupendo panorama sulla Marmolada e sulle montagne circostanti, anche una gastronomia che si rinnova costantemente.

coppa del mondo di sci Alta Badia
vista dal Rifugio Col Alt

coppa del mondo di sci Alta Badia
Rifugio Col Alt
Ma è ancora tempo di gare. Eccomi di nuovo ai piedi della Gran Risa, questa volta illuminata, per assistere allo Slalom Gigante Parallelo, competizione ad eliminazione diretta dove gli atleti si affrontano a coppie in una gara di velocità e tecnica che li porta a sfidarsi su alcune curve.
Anche oggi tantissima gente sulle tribune e tanto tifo per gli atleti azzurri :)) A differenza della gara classica di gigante c'è un clima più rilassato e di festa con musica durante la competizione.

gran risa
gigante parallelo notturno sulla Gran Risa

coppa del mondo di sci Alta Badia

Musica che ritroviamo a fine competizione nel tendone Guest per concludere alla grande questa tre giorni di Coppa del Mondo in Alta Badia.
Ma l'Alta Badia è sempre pronta a sorprenderti. Quando pensi di avere visto tutto, ti rendi conto che la cosa più importante sono sempre loro, le Dolomiti, sempre meravigliose e pronte a stupirti in ogni occasione, come nel mio caso, passando per il Passo Gardena nella via del ritorno: silenzi e panorami alpini che solo qui si possono ammirare.

dolomiti alta badia
un arrivederci alle Dolomiti dell'Alta Badia
Siti Utili:
Coppa del Mondo di Sci in Alta Badia Audi FIS Ski World Cup 
Azienda di Promozione Turstica Alta Badia Alta Badia 

ALTRE COSE DA FARE SULLE NEVE IN ALTO ADIGE:

Commenti


  1. Ciao, Andrea!
    Il tuo weekend è stato perfetto, bellissime foto, tutto meraviglioso!
    Felice 2018, sempre successo!
    baci

    RispondiElimina

Posta un commento

Disclaimer

I contenuti presenti sul blog "Montagna di Viaggi" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2010 - 2015 Montagna di Viaggi by Andrea Pizzato . All rights reserved Partita Iva 04452280276