Escursione a Malga Canali e Rifugio Treviso: ecco come arrivare

L'escursione a Malga Canali e al rifugio Treviso, in Val Canali, è una delle più famose e frequentate di San Martino di Castrozza - Fiera di Primiero. 
 
 
In un itinerario di 12 km, 4h30 e 500 metri di dislivello che permettere di ammirare magici scenari sulle Pale di San Martino, camminare tra prati fioriti e fare soste in malga.

Ma vediamo le cose con ordine!

Prima di iniziare la nostra escursione, facciamo una sosta nei pressi del piccolo laghetto Welsperg: qui si trova uno degli angoli più belli delle Dolomiti (almeno per me), uno specchio d'acqua nel quale di riflettono le cime delle Pale di San Martino. 
 
 
malga canali e rifugio treviso



SI PARTE DA VILLA WELSPERG
Fatte le foto di rito, raggiungiamo il punto di partenza della nostra escursione: il parcheggio situato sulla sponda opposta alla sede del parco di Villa Welsperg.
 
Da qui prendiamo il sentiero con indicazione Ponte Piaz Mador e iniziamo la nostra escursione costeggiando le acque del torrente, immersi per la maggior parte del tempo nel bosco.
 
malga canali rifugio treviso
si parte!

Il sentiero si collega poi alla strada asfaltata che raggiunge, poco più avanti, il ristorante Cant del Gal dove è presente un grande parcheggio (volendo si può partire anche da qui) e punto di partenza per la famosa escursione al rifugio Pradidali
 

malga canali rifugio treviso
splendida vista sulle Pale
malga canali rifugio treviso

malga canali rifugio treviso
raggiunto il Cant del Gal

MALGA CANALI
Vicino al ristorante troviamo le indicazioni per Malga Canali e prendiamo il sentiero che sale ripidamente nel bosco per poi uscire in un ampio spazio erboso nei pressi della malga.
Arrivati alla malga si apre un bellissimo panorama sul gruppo delle Pale di San Martino.
 

NOTA BENE: Questo tratto è stato devastato pochi anni fa dalla tempesta Vaia. Se ancora non è percorribile, per raggiungere la Malga Canali bisognerà camminare sulla stradina asfaltata. Provate a chiamare l'APT per maggiori info.
 
 
Malga Canali sorge in un ampio spazio prativo e si compone di un grande fienile con stalla, per ospitare il fieno raccolto nei tre valloni sovrastanti la malga, affiancato dalla casèra.  Proprietà dei conti Welsperg, è gestita secondo un contratto di locazione come agriturismo dove si possono degustare alimenti prodotti in proprio derivati dal bestiame allevato durante la stagione estiva. 
Che spettacolo! Ovviamente foto a manetta e ci rimettiamo in marcia.

malga canali rifugio treviso
a malga Canali
malga canali rifugio treviso
a contatto con le Pale di San Martino
 
SENTIERO 707 PER IL RIFUGIO TREVISO
Prossima meta: Rifugio Treviso!
 
Continuiamo per un po' sul fondovalle fino a trovare la deviazione, nei pressi del Pian delle Lede,  per il rifugio che sale lungo il sentiero 707, all'inizio dolcemente, e poi più ripido, a tratti a zig zag, fino ad arrivare al Rifugio Treviso a metri 1631.


malga canali rifugio treviso


rifugio treviso
al rifugio Treviso
malga canali rifugio treviso

PRANZO IN RIFUGIO
Bellissimo il panorama sulle vette vicine, in una posizione suggestiva tra grandi abeti e larici sul versante orientale della Val Canali.
 
Dopo tutto questo camminare è venuta una gran fame! Decidiamo di fermarci qui a mangiare e ne approfittiamo delle panche all'aperto per riposarci un po'.
 

malga canali rifugio treviso
pranzo in rifugio
 
Il ritorno lo effettuiamo lungo lo stesso percorso dell'andata fino al ristorante Cant del Gal, e poi lungo la strada asfaltata che conduce a Villa Welsperg, dove finisce la nostra escursione a Malga Canali e Rifugio Treviso.

malga canali rifugio treviso
meet friends


 

SCHEDA TECNICA
Villa Welsperg mt. 1038 – Cant del Gal mt. 1186 – 50 minuti
Cant del Gal mt. 1186– Malga Canali mt 1302 – 40 minuti
Malga Canali mt. 1302 – Rifugio Treviso mt, 1631 – 50 minuti
Dislivello: 600 metri

0 comments:

Posta un commento