Valle del Vanoi e Canal San Bovo: cosa vedere in estate

La Valle del Vanoi è una delle valli meno conosciute del Trentino. Le cose da vedere non sono molte (visto la piccola dimensione del territorio), ma sono tutte di grande interesse storico e naturalistico. Per questo motivo è chiamata anche il Cuore Verde del Trentino.


Ci troviamo tra Fiera di Primiero e Valsugana. Arrivare da VeneziaMestre è molto semplice: arrivati in Primiero, si prende sulla sinistra il lungo tunnel che conduce a Canal San Bovo.


La Valle del Vanoi prende il nome dal torrente che la scava da millenni e che conta poche frazioni, tutte nel comune di Canal San Bovo.

Qui nessuna attrattiva monumentale o storico – artistica, ma solo i segni di un paesaggio naturale e culturale che sembra essersi fermato a un secolo fa.

 

valle del vanoi canal san bovo cosa vedere

 

Tra le cose da vedere a Canal San Bovo nella Valle del Vanoi, vi consiglio:


ECOMUSEO DEL VANOI

E' un museo dello spazio (comprende il bacino della Valle del Vanoi ed il Comune di Canal San Bovo ne costituisce il cuore), del tempo (il passato, il presente ed i possibili futuri della Valle e delle sue comunità), della comunità (chi contribuisce ed ha contribuito a sviluppare la comunità odierna) e dei suoi saperi (l'insieme di conoscenze, mestieri e attività, conservati e tramandati nella memoria attraverso la maestria degli abitanti) e non ha un luogo fisico, ma è distribuito in tutta la valle.

7 sono le tematiche principali: acqua, legno, pietra, sacro, guerra, erba.

 

valle del vanoi canal san bovo cosa vedere

LAGO DI CALAITA

Da Canal San Bovo una strada asfaltata conduce al lago di Calaita, uno dei laghi più belli del Trentino.

Qui, se avete una giornata di tempo, potete seguire la mia escursione trekking: Dal lago di Calaita a San Martino di Castrozza, una lunga camminata con vista panoramica sulle Pale di San Martino.


valle del vanoi canal san bovo cosa vedere


IL GIRO DELLE MALGHE

Tra le escursioni più conosciute abbiamo il giro delle malghe, un itinerario di 4 ore tra malghe e panorami ancora incontaminati.

Vedi: Giro delle malghe Vanoi

 

valle del vanoi canal san bovo cosa vedere

 

SOSTA IN MALGA

Dopo tante camminate di sicuro vi verrà una gran fame. Non perdetevi una sosta in malga con vista sulle vette del Lagorai. Da ordinare il piatto della malga con l'immancabile Tosèla del Primiero, un formaggio fresco da tavola.

 


valle del vanoi canal san bovo cosa vedere

valle del vanoi canal san bovo cosa vedere


BOTIRO DI PRIMIERO

In alcune malghe della Val Vanoi viene prodotto il famoso Botiro di Primiero, il burro di malga preferito dalla Repubblica Serenissima di Venezia.

Le malghe all'epoca erano davvero numerose e tenevano la maggior parte della panna per la lavorazione del burro, mentre, il formaggio, era considerato un prodotto quasi di residuo.

 

 valle del vanoi canal san bovo cosa vedere


A fine estate i pani di burro venivano trasportati nel fondovalle e conservati in cantine fresche. Una piccola parte veniva consegnata alla popolazione locale, mentre, la stragrande maggioranza, prendeva la strada di Venezia e Treviso, dove veniva negoziato dalla confraternita dei butirranti.

Scopri la storia del Botìro di Primiero.

 

CIMA D'ASTA

E' una delle montagne più famose della Valle del Vanoi di Canal San Bovo e di tutto il  Lagorai.

L'itinerario più "facile" parte dal versante di Castel Tesino esattamente da malga Sorgazza e presenta un dislivello di 1000 metri e 3 ore a tratta.

Vedi: Escursione lago e Cima d'Asta 

 

valle del vanoi canal san bovo cosa vedere


INTORNO PAR I COLMEI

Ronco è un paese della Val Vanoi caratterizzato da diversi colmèi, piccoli insediamenti abitativi, a volte solo di poche case, dislocati su di un vasto territorio. 

L'itinerario tematico permette di visitare questo paese, percorrendo una bella camminata in montagna per le antiche mulattiere che collegano i vari colmei e scoprire le peculiarità di queste frazioni.

 

valle del vanoi canal san bovo cosa vedere

 

MUSEO DELLA GRANDE GUERRA

A Caoria troviamo il piccolo museo della Grande Guerra. Curato dal gruppo Alpini di Caoria, in collaborazione con l'Ecomuseo del Vanoi racconta la storia, i fatti e la vita della popolazione durante il primo conflitto mondiale.

 

Vi invito, inoltre, a leggere anche la sezione del blog dedicata alla Grande Guerra con vari post dedicati alle escursioni per le trincee e approfondimenti storici su personaggi e fatti come, ad esempio, Francesco Giuseppe I d'Austria, sua moglie Sissi, breve riassunto sulla prima guerra mondiale, la Strafexpedition, la Battaglia di Caporetto o l'attentato di Sarajevo.

 

CHIESETTA DI SAN SILVESTRO

Prima della costruzione del tunnel, la valle del Vanoi era collegata a Fiera di Primiero con il Passo della Gobbera (mt. 988).

Dal passo parte una delle passeggiate più suggestive, quella che conduce in 30 minuti alla chiesetta di San Silvestro, situata in posizione super panoramica a dominio sulla valle del Primiero. Penso che la foto qui sotto parli da sola:


valle del vanoi canal san bovo cosa vedere


Queste sono le cose che mi sento di consigliarvi di vedere in Valle del Vanoi.

Per i vicini dintorni, vi invito a leggere i miei post:


Cosa vedere a Fiera di Primiero

Escursioni trekking San Martino di Castrozza

Cascatadel Salton a Lamon

Escursioni trekking in Trentino

Passeggiate in Trentino

 

INFO UTILI:

Per le tue vacanze in Alto Adige e in Trentino, ti consiglio di leggere i miei post dedicati a: migliori hotel wellness Alto Adige, hotel con centro benessere in Trentino, hotel con infinity pool Alto Adige, chalet con caminetto in Trentino, hotel con idromassaggio in camera, hotel con sauna in camera ecc ecc.

Nella sezione HOTEL del blog troverai un'ampia proposta di alloggi.

 


VEDI ANCHE:

La sezione del blog dedicata al TRENTINO, al TREKKING 

0 commenti:

Posta un commento