I 10 laghi più belli vicino a Cortina d'Ampezzo da raggiungere con un'escursione

Tra le varie escursioni e passeggiate più popolari intorno a Cortina d'Ampezzo, ci sono quelle che conducono ai numerosi laghi situati nella conca ampezzana.

 

Infatti, una particolarità nella zona di Cortina sono i tanti laghi sulle pendici dei grandi massicci dolomitici. Rappresentano tutti delle mete molto conosciute e, nella maggior parte delle volte, le provviste possono essere traquillamente lasciate a casa, poiché i rifugi del lago si occuperanno volentieri di sfamare i buongustai!


Con il post di oggi voglio descrivervi i laghi da non perdere a Cortina d'Ampezzo in estate con relativa piccola descrizione su come raggiungerli.


Con quale iniziamo? Che domande, con quello più famoso:


1. LAGO SORAPIS

Anche se sempre super frequentato, basta scegliere una giornata infrasettimanale di bassa stagione per godere della bellezza di questo lago senza la folla e con la giusta atmosfera.

Il lago di Sorapis stupisce per il colore delle sue acque e anche per l'anfiteatro dolomitico che lo circonda.

Arrivare è molto semplice: sentiero 215, circa 2 ore di cammino a tratta. Il livello è medio. Al vostro arrivo troverete il rifugio Vandelli e poi, subito dietro, il fantastico scenario del lago.

Vedi: Lago Sorapis

 

lago sorapis cortina

2. LAGO FEDERA

Uno dei laghetti di montagna più belli, e uno dei posti da vedere assolutamente vicino a Cortina d'Ampezzo in autunno durante il foliage, il lago Federa sorprende per la vista sublime sulle vette del Sorapiss, Pomagagnon e Cristallo.

 

Vicino al lago è presente il rifugio Croda da Lago. Per raggiungerlo ci sono varie possibilità, la più interessante è con il sentiero che parte dal parcheggio situato 50 metri dopo il lago Pianozes, seguendo per un po' la strada asfaltata fino alla località Col Purin. 

Da qui si prende il nuovissimo sentiero Gores de Federe che, attraversando la foresta di Federa, costeggia torrenti e cascatelle fino ad arrivare alla malga Federe.

Dalla malga si continua su strada sterrata fino al rifugio Croda da Lago.


Dislivello: 865 metri

Tempo: 3 ore a tratta 

 

laghi cortina
credits cortina marketing


3. LAGO DI LIMIDES

Partendo dal Rifugio Col Gallina, si prende il sentiero 419 e lo si segue per circa 45 minuti. Al vostro arrivo vi troverete davanti al piccolo lago di Lìmedes, uno specchio d'acqua dove si riflette maestosa la Tofana di Rozes.

 

laghi cortina
credits Cortina Marketing


4. LAGO GHEDINA

Posto nel bosco, sul versante orientale delle Tofane, l'idilliaco laghetto Ghedina si raggiunge attraverso un tranquillo percorso dal centro di Cortina passando per la località Ronco.

Vedi: Escursione lago Ghedina

 

laghi cortina

 

5. LAGO D'AJAL

Il lago d'Ajal è uno dei laghetti situati sulla conca di Cortina tra i più conosciuti. Si può raggiungere con una breve camminata dal primo tornante della strada per il Falzarego dopo il tunnel, 4,5 km da Cortina. In circa 15 minuti di passeggiata sarete sul lago. 

 

laghi cortina

 

6. LAGO PIANOZES

Un altro lago da non perdere nella conca ampezzana è il suggestivo lago di Pianozes, situato a soli 6 km dal centro e meta quindi di una bellissima camminata. Al vostro arrivo verreti accolti dalle sue acque colore smeraldo e un panorama da cartolina co vista sulle Tofane.

Lo chalet del lago è inoltre un ottimo punto di ristoro e di riposo. Volendo si può arrivare anche in macchina e proseguire poi per il lago d'Ajal.


7. LAGO SCIN

Ci spostiamo di versante e raggiungiamo la zona di Rio Gere e Mietres dove, lungo la strada che conduce al Passo Tre Croci, troviamo il laghetto Scin, una piccola perla immersa nel bosco.

Lo si può raggiungere, oltre alla macchina, con una camminata di 1h30 dal centro paese su sentiero 210.

 

Il lago Scin è stata una delle mete della mia camminata autunnale alla scoperta del lariceto di Gere pasando per il rifugio Mietres, una bellissima escursione panoramica con vista dolomitica!

 

laghi cortina

Subito fuori Cortina ci sono altri piccoli laghi da scoprire. Vi consiglio:


8. LAGO MOSIGO

Vicinissimo all'abitato di San Vito di Cadore, raggiungibile in macchina o a piedi con una camminata di pochi minuti, regala una vista mozzafiato sulla Croda Marcora.

Vedi: Lago Mosigo

 

laghi cortina
 

9. LAGO DELLE BASTE

Raggiungibile con un'escursione trekking da Passo Giau, il laghetto delle Baste si trova nella piana di Mondeval e non è segnalato, dovrete per forza cercarlo. 

Vista la quantità di gente che frequenta il posto non vi sarà difficile capire dove si trova :)) Al vostro arrivo troverete un piccolo specchio d'acqua dove si riflette la parete del Monte Pelmo. 

 

Calcolate 2h15 a tratta e 570 metri di dislivello.

Vedi: Da Passo Giau a lago Baste

 

laghi cortina

 

10. LAGO DI MISURINA

Uno dei laghi più celebri delle Alpi. Sulle sue acque si specchiano Sorapis e Tre Cime di Lavaredo in uno scenario d'incanto. 

Dal lago si può partire per una bella camminata che conduce nel mondo dei Cadini di Misurina presso il Rifugio Città di Carpi


L'origine del lago di Misurina è legata alla leggenda di una bambina capricciosa che, pur di ottenere uno specchio magico, accettò che il padre, re Sorapis, si tramutasse in una montagna.

 

Vedi tutto nel mio post dedicato al lago di Misurina


lago di misurina sentieri

Questi sono i miei consigli sui laghi da vedere a Cortina d'Ampezzo, 10 mete più o meno facili da raggiungere che permettono di riposarsi sulle rive delle loro acque e di ammirare panorami spettacolari sulle Dolomiti, tra i più belli delle Alpi.


Per scoprire tutti gli altri, vi invito a visitare il Sito Ufficiale di Cortina Dolomiti.


VEDI ANCHE:

Le escursioni da fare a Cortina d'Ampezzo

Cosa vedere a Cortina d'Ampezzo in estate

 

La sezione del blog dedicata al VENETO, al TREKKING e agli HOTEL per organizzare al meglio la propria vacanza.

 

0 commenti:

Posta un commento