Cosa fare a Vipiteno in inverno oltre allo sci

All'incrocio delle valli Isarco, Ridanna e di Vizze, Vipiteno conserva la luminosità e la bellezza caratteristica delle città di tirolesi con l'impronta storica del centro minerario, luogo di mercati e di intense attività. Oggi Vipiteno è un importante punto di riferimento per gli sport invernali (da Monte Cavallo, Racines a Ladurns) con oltre 50 km di piste perfettamente innevate e 3 comprensori sciistici.
Ma cosa si può fare a Vipiteno, chi, come me, non sa sciare? L'ho scoperto la settimana scorsa: 3 giorni di vacanza in questa cittadina, da poco nella lista dei borghi più belli d'Italia, paradiso per lo sport, cultura e benessere.
 
sterzing
passeggiando in centro a Vipiteno
Ma vediamo le cose con ordine:

CIASPOLE
Tutta la zona si appresta ad essere scoperta con le ciaspole. Entrare nel bosco e nelle radure innevate con discrezione permette di avere un incontro unico con la natura. Proprio quello che ho sperimentato sul Monte Cavallo - Rosskopf: partenza con la telecabina da Vipiteno e in pochi minuti ti trovi quasi a duemila metri in un mare di bianco immacolato.
 
con le ciaspole sul Monte Cavallo Rosskopf



Qui trovo ad attendermi la scuola sci di Vipiteno che ha organizzato un'uscita con le racchette da neve. L'escursione di oggi consiste in un semplice giro circolare della durata di due ore sul Flaner Joechl, per il primo tratto nel bosco, passando per splendidi masi e fienili e, poi, verso un punto panoramico di straordinaria bellezza da dove si può ammirare Vipiteno, un tratto della Valle Isarco e, in lontananza, anche le Dolomiti. 

 
panorami verso la Valle Isarco



Ci lasciamo le antenne TV alle spalle e rientriamo costeggiando il versante opposto della montagna con viste verso le cime dell'Austria, di Ladurns facendo ritorno alla stazione a monte della telecabina. Davvero un bel giro, semplice e adatto a tutti.

PRANZO IN RIFUGIO
Dopo tutto questo camminare è venuta una gran fame. Con le ciaspole ancora ai piedi, faccio sosta presso il rifugio Chalet Stern, una baita dallo charme tipico tirolese dove si possono degustare le ricette della tradizione con prodotti a km zero. E cosa potevo prendere se non un tris di canederli? Se poi aggiungiamo le mezzelune agli spinaci e una buona birra artigianale allora il piatto diventa proprio Top! Consigliato.

sosta al rifugio Stern

DISCESA IN SLITTINO
Per scendere a Vipiteno non prendo la telecabina, e non la faccio nemmeno a piedi, Come scendo? Ma con lo slittino, naturalmente! Qui in Alto Adige è tra gli sport più popolari, l'ho notato subito questa mattina osservando la quantità di gente che noleggiava gli slittini. A Monte Cavallo è presente la pista da slittino più lunga in Italia, 10 km di pura adrenalina, perfettamente innevata e da fare in tutta tranquillità. Ammetto che mi ci sono volute due/tre curve per prendere dimestichezza con lo slittino, ma poi è andato tutto a meraviglia! Talmente bello e divertente che ho voluto ripeterlo in notturna.
 
sulla pista da slittino più lunga in Italia
Ebbene si, il mercoledì e venerdì, è possibile scendere lungo la pista completamente illuminata, un'esperienza davvero unica e che consiglio a tutti di provare. Per il noleggio sono super organizzati, si può noleggiare a valle o a monte della telecabina.

slittino vipiteno
slittino monte cavallo
credits turismo Sterzing Ratchings

PASSEGGIATE INVERNALI
Vipiteno invita a camminate, non solo in alta quota, ma anche nei suoi dintorni, con o senza neve. Se si ha del tempo a disposizione, consiglio di effettuare il Sterzinger Rundweg, un giro nei dintorni della città, della durata di circa due ore, e che tocca da vicino Castel Tasso e Castel Pietra, due splendidi castelli visitabili però solo in estate.
 
passeggiata invernale verso Castel Tasso
Si parte da Porta Bressanone in centro paese e si segue per un tratto la pista ciclabile che porta a Bolzano, da qui, poi, si seguono le indicazioni per i castelli e poi per Vipiteno.

ai piedi di Castel Tasso

CENTRO STORICO
Ma un soggiorno a Vipiteno non sarebbe completo senza una visita della cittadina con le due vie principali Via Città Nuova e Città Vecchia, che percorrono l'abitato sui due lati della Torre Civica, e allineate con belle case con Erker e portali sormontati da stemmi familiari o d'imprese minerarie.
 
la Via Città Nuova a Vipiteno



Splendide per il disegno fantasioso e la virtuosistica fattura sono molte insegne in ferro battuto, dorato e dipinto.
 
da poco nella lista dei borghi più belli d'Italia

Vi avevo già parlato su cosa vedere a Vipiteno in un giorno, presto pubblicherò un altro post con maggiori dettagli e curiosità.

BENESSERE
Dopo tutto questo camminare è arrivato il momento del relax e qui, in Alto Adige, è risaputo che il benessere raggiunge i massimi livelli. A conferma ho trovato il centro Balneum, a pochi minuti a piedi dal centro di Vipiteno, dove ho potuto passare dalla piscina di 25 metri a quella con gli idromassaggi, finendo con un dolce riposo nella sezione delle saune con una zona relax con caminetto e vista panoramica. Tutto perfetto per concludere una giornata sulla neve.
 
relax al centro Balneum


vipiteno balneum
un mondo di relax a pochi minuti dal centro di Vipiteno

APERITIVO CENA
Di nuovo in centro a Vipiteno, imperdibile un aperitivo o un pasto da Vinzenz, un'enoteca ristorante, vicino alla Torre Civica, molto elegante e di charme, dove il vino diventa un elemento centrale: un'enoteca di spessore, centrata sulla linea culinaria e costruita con cura, spaziando tra oltre 900 etichette diverse, abbinate a piatti che esprimono passione e innovazione.

aperitivo da Vinzenz


Il modo migliore per concludere una giornata a Vipiteno con una cucina creativa con prodotti locali di primissima qualità, incontrando i sapori mediterranei e quelli dell'Alto Adige, per un'esperienza a 360° nella città più a nord d'Italia.

Per ulteriori informazioni consultate il sito ufficiale di Vipiteno

ALTRE COSE DA FARE A VIPITENO E IN VALLE ISARCO:




Commenti

  1. Complimenti per le tue bellissime foto e per questo post ricco di alternative anche per quelli che non sanno sciare, oltre a dei piatti favolosi . Buon proseguimento nel tuo divertimento !

    RispondiElimina
  2. stupendo Andrea

    RispondiElimina
  3. mi sono innamorata di quella bella via centrale tutta colorata!!
    http://www.audreyinwonderland.it/

    RispondiElimina

Posta un commento

Disclaimer

I contenuti presenti sul blog "Montagna di Viaggi" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2010 - 2015 Montagna di Viaggi by Andrea Pizzato . All rights reserved Partita Iva 04452280276