Lago di Dobbiaco: una facile escursione da Dobbiaco Nuovo

L'oscuro e grandioso canyon della Valle di Landro, custodisce due laghi ricchi di attrattive. Mentre il lago di Landro, con la famosa vista sul Monte Cristallo e Monte Piana, sfoggia il suo colore verde chiaro, il lago di Dobbiaco, situato allo sbocco della valle, è il più equilibrato ed armonioso ed è uno dei laghi dell'Alto Adige più suggestivi.

Al lago di Dobbiaco ci si può arrivare in macchina, oppure a piedi, con una comoda passeggiata da Dobbiaco Nuovo per ottime vie boschive.

Ed è proprio quello che vi descriverò nel post di oggi, una bella camminata al lago di Dobbiaco, piccolo gioiello alle porte settentrionali delle Dolomiti.

lago di dobbiaco



Dalla stazione di Dobbiaco Nuovo seguo la strada principale fino alla Pensione Germania. Qui giro a destra su una stradina asfaltata (Via del Lago) e poi a sinistra seguendo la ciclabile e i cartelli con indicazione Lago di Dobbiaco.

lago di dobbiaco

lago di dobbiaco

lago di dobbiaco


Attraverso il fiume Rienza e proseguo per strada naturale nella foresta a basso fusto della Val di Landro fino al Ristorante Il Fienile, che sorge sulla sponda settentrionale del lago di Dobbiaco.

lago di dobbiaco

lago di dobbiaco

Qui si apre una vista stupenda sul lago di Dobbiaco!

lago di dobbiaco


Dal ristorante seguo il sentiero che costeggia il lago sulla sinistra e inizio a fare il giro del lago. Sono tantissime le occasioni per fermarsi per fare le foto oppure per sedersi su una panchina e ammirare il panorama.

lago di dobbiaco


Nella parte sud si trova la zona di interramento, qui il fiume Rienza ha deposto molto materiale formando un piccolo delta. Su questo materiale alluvionale in prossimità della riva si è sviluppato un caratteristico prato umido, con piante perfettamente adatte alla vita semi acquatica. 
In questo tratto si svolge anche il sentiero natura, una passeggiata interattiva con pannelli informativi su flora e fauna della zona.

lago di dobbiaco


A questo punto il giro del lago di Dobbiaco segue la sponda opposta, più aperta e soleggiata e ritorna al ristorante Il Fienile dopo aver attraversato un caratteristico ponticello.

lago di dobbiaco

lago di dobbiaco

lago di dobbiaco


Da qui ritorno a Dobbiaco seguendo lo stesso sentiero dell'andata.

lago di dobbiaco


Cosa dire di questa escursione? E' una bella passeggiata se si ha poco tempo a disposizione, ideale durante il primo o ultimo giorno di vacanza in Val Pusteria, oppure nel tardo pomeriggio, per concludere nel migliore dei modi una giornata sulle Dolomiti vicine a San Candido.

VEDI ANCHE:
 
Non perderti inoltre la sezione dedicata alle OFFERTE SPECIALI con una ricca selezione di proposte e esperienze in esclusiva per i lettori del blog, e quella dedicata a tutti gli HOTEL per organizzare al meglio la tua vacanza!


Vedi anche la sezione dedicata alle escursioni TREKKING e all' ALTO ADIGE

 

4 commenti:

  1. Grazie Andrea, sono zone che non conosco...sto segnando tutto, in attesa di ripartire!
    Buon fine settimana! Cristina

    RispondiElimina
  2. Che voglia di tornare a viaggiare! Questo luogo è incantevole!

    RispondiElimina