Il sentiero del Monte Venda e il Monastero degli Olivetani

Il sentiero del Monte Venda, assieme al vicino monastero degli Olivetani, rappresenta una delle escursioni più famose sui Colli Euganei e coniuga il piacere della camminata con storia e natura.

Il punto di partenza di questa escursione è Casa Marina, sede del Parco dei Colli Euganei. Arrivare è abbastanza facile: provenendo da Faedo o da Galzignano Terme si raggiunge Passo Roverello e dai qui si prosegue seguendo le indicazioni per Via Roccolo. Dopo circa 1 km sulla destra si parcheggia nei pressi della chiesetta dedicata a San Giovanni Gualberto patrono dei forestali.

Dal parcheggio inizio la mia escursione in una bellissima domenica di sole di novembre dettata dalle restrizioni contro il Covid19 (vietati gli assembramenti). Per questo motivo parto prestissimo da Mestre cercando di incontrare meno persone possibili lungo il sentiero (questo è uno dei giri più frequentati)

 

sentieri monte venda

 

Devo subito dire che l'itinerario sul Monte Venda ha diverse varianti. Io ho scelto di fare quella più lunga. La piantina che troverete nei pressi di Casa Marina può esservi d'aiuto per pianificare l'escursione (vi metto la copia qui sotto), ma non fate troppo affidamento: ci sono tantissimi bivi e incroci non segnalati. Vi consiglio, pertanto, di utilizzare le applicazioni outdoor sul cellulare per orientarvi.

 

monte venda
io ho fatto all'inizio un tratto di quello rosso e poi mi sono collegato al verde

Il problema principale è che la segnaletica CAI, che troverete lungo il percorso, non corrisponde a quella della mappa del sentiero fatta dal Parco Colli Euganei.

 

SI PARTE DA CASA MARINA

Dal parcheggio raggiungo a piedi Casa Marina (la sede del parco) e, poco più avanti, trovo la prima deviazione con segnaletica. Lascio la strada asfaltata andando a destra su un ripido sentiero che indica il monastero degli Olivetani.

 

monte venda sentiero escursione

 

Subito dopo si raggiunge il sentiero che fa il giro del Monte Venda. Qui si può vedere anche il bell'anfiteatro con vista sui Colli e la pianura.

 

monte venda sentiero escursione

 

Al sentiero giro a destra (segnaletica Olivetani) e inizio la mia camminata immerso nel bosco. Tralascio il primo cartello per il Monastero degli Olivetani (prenderemo il sentiero seguente) e faccio il giro del versante ammirando belle visuali sull'eremo del Monte Rua. Anche se sono partito molto presto sui sentieri trovo tantissimi gruppi di persone  che camminano e che scendono in mtb. Per fortuna era vietato :)) Forse non era il caso venire di domenica.

 

monte venda sentiero escursione

MONASTERO DEGLI OLIVETANI

Poco più avanti sulla sinistra incontro la deviazione per il monastero. La seguo e inizio a salire più ripidamente su sentiero con sassi e pietre fino a raggiungere i ruderi del monastero.

 

monte venda sentiero escursione

 

monastero olivetani


monte venda sentiero escursione

 

monte venda sentiero escursione

 

Il monastero degli Olivetani sorge nella parte più alta del Monte Venda dove è ancora possibile osservare la chiesa, la cripta, il maestoso campanile e le pareti di quello che fu uno dei principali centri di fede e spiritualità dei Colli Eugani. Il sito fu abitato prima da eremitani nel XII secolo poi da monaci benedettini che edificarono il monastero nei secoli XII – XIV. Con la crisi dell'ordine benedettino il monastero fu recuperato dai padri Olivetani fino alla definitiva soppressione avvenuta nel 1771 per conto della Serenissima di Venezia.

Dalla terrazza si apre un bellissimo panorama verso Padova. Fatte le foto di rito mi rimetto in marcia e scendo di nuovo sul sentiero dell'andata fino alla deviazione presa poco prima. Ora vado a sinistra e continuo fino a raggiungere la strada asfaltata in zona Case Brombolina.

 

monte venda sentiero escursione

SENTIERO LORENZONI

A questo punto manca la segnaletica per il sentiero del Monte Venda, però, dall'applicazione outdoor sul cellulare, capisco che devo andare a sinistra.

Poco più avanti, all'altezza di un tornante, vedo sulla destra il sentiero con la scritta Sentiero GG Lorenzoni. Sono sulla strada giusta!

Lo prendo e cammino sempre immerso nella vegetazione. Tralascio al bivio il sentiero che conduce a Casa Marina e vado dritto seguendo ora il sentiero di collegamento tra i sentieri Monte Venda e Lorenzoni.

 

monte venda sentiero escursione

monte venda sentiero escursione

 

Ora è la volta di un altro incrocio di sentieri dove è presente anche un pannello con informazioni sul parco e delle panchine.

 

monte venda

SORGENTE DELLE VOLPI

Seguo le indicazioni per le sorgenti delle Volpi e il tracciato adesso si fa più largo e pianeggiante. La sorgente la si raggiunge con una breve deviazione sulla destra, ma non è niente di che. Potete pure tralasciarla. Qui sotto vi metto la foto.

 


 

PASSEGGIATA PER TUTTI

Ormai manca davvero poco. Raggiungo la parte terminale del sentiero sterrato dove è presente un'area con panchine, tavoli pic nic e inizia ora una passeggiata su stradina asfaltata adatta a tutti. L'ideale per una comoda e breve passeggiata che conduce a Casa Marina. Pure qui una marea di gente. Probabilmente deve essere una delle passeggiate più famose e facili della zona. Se non volete fare tutto il giro del Monte Venda potete fare solo questo pezzo partendo da Casa Marina. Le viste poi sui Colli sono davvero suggestive, le più belle di tutta l'escursione. 

 

 



 

In pochi minuti raggiungo il parcheggio e finisce la mia escursione sul Sentiero del Monte Venda e il monastero degli Olivetani.

Qui sotto vi lascio il tracciato dell'escursione sull'applicazione outdooractive così è più facile capire l'itinerario da seguire.

Calcolate circa 3 ore per la camminata e 270 metri d dislivello

Se avete ancora tempo a disposizione potete concludere la giornata facendo una passeggiata per Arquà Petrarca, Este o Montagnana, splendidi borghi del Veneto che meritano sempre una visita!

 

Vedi anche la sezione dedicata alle escursioni TREKKING e al VENETO

 

 


 

0 commenti:

Posta un commento