sabato 12 dicembre 2015

Cosa vedere a Udine

Fino a poche settimane fa mai avrei pensato di tornare ad Udine. Dopo una terribile esperienza lavorativa in un tour operator di Codroipo (terribile veramente), avevo giurato che prima di tornare in terra friulana ne doveva passare di tempo. Invece, quando dei miei amici mi hanno proposto di passare una giornata ad Udine, ho lasciato da parte dubbi e rancori e ho dato al Friuli un'altra possibilità.
Arrivare ad Udine è molto semplice, solo un'ora e quindici minuti la separano da Mestre, e per parcheggiare ci si può dirigere nell'ampia piazza I° Maggio, oppure in zona Tempio Ossario dei Caduti.
Da qui la città si visita facilmente a piedi. Iniziamo il nostro giro per Udine dal punto più importante della città: Piazza della Libertà. 

piazza della Libertà
Qui troviamo un piccolo angolo di Venezia in terra friulana, ai piedi del colle del Castello, cinta da un armonioso complesso di edifici, tra i quali il palazzo del Comune, il porticato di S. Giovanni, l'arco Bollani, animato da colonne, sculture e una fontana cinquecentesca.
Fotografiamo il palazzo del Comune, detto anche loggia del Lionello, aperto da un porticato, e poi ci avviciniamo al porticato di San Giovanni con la bellissima torre dell'Orologio, il leone marciano e i due mori che battono le ore. 

la torre dell'Orologio

il palazzo del Comune con il porticato di San Giovanni
Da Piazza Libertà prendiamo la strada sotto l'arco Bollani che, fiancheggiata da un grazioso porticato veneziano, sale alla sommità del colle che domina la città dove sorge il Castello.
Con giornate di sole limpide il panorama si aprirebbe verso tutte le Alpi Carniche e Giulie, come un immenso anfiteatro. Alle nostre spalle invece la facciata rinascimentale del Castello, sorto sulle rovine del preesistente edificio dei patriarchi di Aquileia. All'interno è allestito il museo civico che decidiamo di non visitare.

vista dalla collina del Castello

il Castello
Prossima tappa: il Duomo! Causa messa lo visitiamo velocemente; il suo interno è ricco di stucchi, di statue e dipinti, tra i quali degni di nota quelli del Tiepolo al primo altare.
Tiepolo che ad Udine deve aver passato parecchio tempo visti i capolavori presenti nel Palazzo Arcivescovile. Con il prezzo di sette euro si ha diritto a visitare le stanze del palazzo con il museo Diocesiano e le famose Gallerie riccamente affrescate dal Tiepolo stesso. Davvero merita la visita.


la facciata del Duomo
Torniamo in centro città e ci fermiamo in piazza San Giacomo per uno spritz veloce (ebbene si, anche qui in Friuli è arrivato, non solo in Veneto ), e vista l'ora di pranzo seguiamo le dritte di un amico che ci ha consigliato il ristorante Al Vecchio Stallo, in via Viola 7, un'osteria tipica e molto rustica. Cosa potevo prendere da mangiare qui a Udine? Ma il frico naturalmente! Anzi frico e polenta, tutto buonissimo!

eccolo il frico con polenta!
Udine non offre molte altre cose da vedere. Rimane del tempo per passeggiare sulla pedonale via Mercato Vecchio ed è arrivato il momento di salutare il Friuli. Ci sarebbe stato il tempo per proseguire per la caratteristica Cividale, ma purtroppo non è stato possibile. Una ragione per tornare con più calma e di visitare in modo lento e senza fretta questa terra che ancora non riesce a convincermi al 100%.

ALTRE COSE DA FARE IN FRIULI VENEZIA GIULIA


21 commenti:

  1. Ma sai che, abitandoci abbastanza vicino, non mi sono mai soffermata su questa città? Ci sono stata si, ma sempre di fretta, per trovare un negozio, per il nonno in ospedale o per una laurea, ma mai per visitarla! La prossima volta che passerò ci farò più attenzione... Ah il frico poi...!

    RispondiElimina
  2. Buono e invitante.... il frico con polenta...mai assaggiato ma mi ha fatto venire l'acquolina in bocca...come non sono mai stata a Udine..un po' lontanta dai miei luoghi. Grazie Andrea, magari troverò la via una volta o l'altra. Dal tuo post l'ho trovata interessante. Buona domenica a te Stefania

    RispondiElimina
  3. Stunning pictures!
    Have a nice week-end!
    Photographe Gil Zetbase
    http://www.gilzetbase.com/

    RispondiElimina
  4. Non sono mai stata ma dalle foto sembra un posto interessante. Grazie degli informazioni, meglio esseri informati in anticipo, per un domani, non si sa mai ! Buona domenica !

    RispondiElimina
  5. Tante volte le brutte esperienze ci tolgono la voglia di visitare nuovamente un post e invece, a volte, vale la pena dare ai luoghi un'altra opportunità.
    A presto e buona domenica ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già :) mi ero promesso di non tornarci più, invece ho preferito non generalizzare

      Elimina
  6. sai che non ci sono mai stato? sembra carina, grazie per averlo condiviso

    RispondiElimina
  7. Wonderful architecture!

    http://beautyfollower.blogspot.gr/

    RispondiElimina
  8. Bellissima la torre dell'orologio!!! Le seconde opportunità possono essere anche buone ;)
    http://tarragonain.blogspot.com.es

    RispondiElimina
  9. Che bella queta torre!!! Mi piacerebbe visitare Udine!
    Baci,
    Marina
    http://www.maridress.it

    RispondiElimina
  10. mi piace prendermi una domenica per visitare una città nuova, i ritmi sono lenti e ti rilassi davvero tanto. udine non è vicinissima ma me la segno!
    http://www.audreyinwonderland.it/

    RispondiElimina
  11. Love this! Have a lovely weekend. :)


    ** Join Love, Beauty Bloggers on facebook. A place for beauty and fashion bloggers from all over the world to promote their latest posts!


    INSTAGRAM @BEAUTYEDITER
    BEAUTYEDITER.COM

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...