Rocca di Garda - Eremo dei Camaldolesi: escursione da Bardolino

La Rocca di Garda è senza dubbio uno dei posti più panoramici da vedere sul lago di Garda.  

 

Molto spesso nemmeno menzionata dagli itinerari turistici, l'ho scoperta quasi per caso durante un mio weekend di pochi giorni a Garda, con un'escursione di 12 km, 280 mt di dislivello e 4 ore di cammino.


Ci sono diversi modi per raggiungere la Rocca di Garda: quello più veloce è da Garda,  oppure, da Bardolino, con un giro ad anello che passa accanto all'Eremo dei camaldolesi.

 

rocca di garda

 

 

Con il post di oggi vi racconto quest'ultimo itinerario, poi, alla fine, vi lascio breve descrizione della camminata più rapida con entrambe le tracce gpx.


Pronti a scoprire uno dei punti panoramici più belli del lago di Garda? Prendiamo zaino e scarponi e partiamo!

 

rocca di garda eremo camaldolesi

SI PARTE DA BARDOLINO

Punto di partenza è il parcheggio di Bardolino. Da qui cammino lungo la strada Gardesana per un centinaio di metri (direzione Garda) fino ad arrivare all'ingresso del Campeggio Continenal. 

 

Di fronte, si stacca dalla Gardesana la Via Strada dei Richiami, punto di partenza di questa mia "calda" camminata di febbraio (temperature di 14 gradi).

 

 rocca di garda escursione

 

A mia sorpresa c'è la segnaletica per la Passeggiata alla Rocca (cosa non scontata), quindi inizio a risalire sulla stradina e, una volta arrivato a questi appartamenti:

 


rocca di garda escursione

.. svolto a sinistra e cammino in salita su stradina sterrata.


Alla fine della salita, vado a sinistra, costeggio un recinto di una villa con piscina e, arrivato alla strada asfaltata, vado a destra e, poco più avanti, ancora sinistra (indicazioni per la Rocca di Garda).


rocca di garda escursione

rocca di garda escursione

SELLA DELLA ROCCA

Il sentiero ora si snoda più pianeggiante e raggiunge la Sella della Rocca dove si incrociano diversi sentieri: quello di destra conduce, in circa 15 minuti, all'Eremo dei Camaldolesi, mentre, a sinistra , si sale, verso la sommità della Rocca. 

Dritto, invece, si scende a Garda. Qui è presente anche un tavolo con panchine, ideale per consumare il pranzo al sacco.

 

rocca di garda escursione

ROCCA DI GARDA

Vado a sinistra e cammino ora su ripido sentiero formato da gradoni in pietra che costeggia il fianco roccioso del promontorio fino a raggiungere la sommità della Rocca di Garda con il primo punto panoramico.

 

rocca di garda escursione

Da qui si apre uno splendida vista mozzafiato sul paese di Garda e Punta San Vigilio con il suo caratteristico golfo, da una altitudine di circa 300 metri.


Volendo, si può proseguire lungo il sentiero e raggiungere altri punti panoramici che si affacciano sopra l'abitato di Bardolino, con una vista sublime sul basso lago di Garda verso Peschiera del Garda, Sirmione, ma anche in lontananza su Salò e Gardone.


rocca di garda escursione

Penso che sia il posto più bello per ammirare il tramonto sul lago, occasione quindi per tornare!

Ovviamente foto a manetta e rientro alla Sella della Rocca seguendo il sentiero dell'andata.

 

EREMO DEI CAMALDOLESI

Prossima tappa l'Eremo dei Camaldolesi.

Seguo le indicazioni e cammino su comodo sentiero. Ad un bivio (foto sotto, nessuna segnalazione) tengo la destra e raggiungo la strada asfaltata dove c'è un capitello

Svolto a destra e arrivo all'ingresso dell'Eremo San Giorgio, fondato nel 1663.

 

rocca di garda escursione


rocca di garda escursione


I lavori di costruzione continuarono per tutto il secolo XVII e furono completati con l'edificazione della chiesa nel 1704. 

In seguito alla soppressione napoleonica del 1810 l'Eremo venne abbandonato e il complesso fu abitato da contadini fino al 1885, quando ritornò a risiedervi una comunità camaldolese. Consiglio di informarvi bene sugli orari di apertura, io purtroppo l'ho trovato chiuso.


rocca di garda escursione


DISCESA A GARDA

Ora inizia la discesa verso Garda. Invece di prendere il sentiero più corto, decido di allungarlo un po'.

Seguo la strada asfaltata che scende tra i numerosi cipressi.

Arrivato qui:

 

rocca di garda escursione

prendo il sentiero a sinistra e scendo tra gli ulivi fino ad incrociare sulla destra una pista ciclabile:

 

rocca di garda escursione

...vado dritto e arrivo all'altezza di alcune case dove sulla destra vedo numerose segnaletiche di sentieri.

 

rocca di garda escursione

Prendo il sentiero per Garda e inizio la discesa su ripido sentiero che diventa poi asfaltato avvicinandomi al lago. Nei vari incroci seguo sempre le traccia rossa della Via delle Prealpi.

 

GARDA

Arrivato alle prime case di Garda, raggiungo il centro all'altezza della chiesa parrocchiale e faccio una passeggiata per il centro paese con il suo bellissimo lungolago.

 

rocca di garda escursione

rocca di garda escursione
 

Qui un po' di riposo (un gelato ci starebbe benissimo ora, ma purtrooppo a febbraio è tutto chiuso), e affronto l'ultimo tratto dell'escursione che mi riporta a Bardolino seguendo il lungolago pedonale, fino al parcheggio.


rocca di garda escursione

Questa è stata l'esperienza della mia escursione alla Rocca di Garda con l'eremo dei camaldolesi.

 

ESCURSIONE BREVE DA GARDA

Se non siete interessati a fare il giro completo potete fare così: dalla chiesa di San Bernardo di Garda si seguono le indicazioni per la Rocca e si inizia a risalire una lunga scalinata che conduce alla strada asfaltata che arriva dal cimitero. 

Qui si va a destra e si sale su sterrato fino alla Sella della Rocca. Si va a destra e si sale fino alla Rocca di Garda.



VEDI ANCHE:

Cosa vedere sul lago di Garda

Lago di Garda itinerario 4 giorni

Punti panoramici lago di Garda

Escursioni trekking lago di Garda

Lago di Garda cosa fare se piove

Lago di Garda Veneto

Posti poco conosciuti lago di Garda

Dove dormire sul lago di Garda

Borghi del Veneto

Cosa vedere a Verona in 1 giorno


La sezione dedicata al LAGO DI GARDA al TREKKING e agli HOTEL per organizzare la tua vacanza

3 commenti:

  1. cosa si può dire la bellezza della natura è senza confine dobbiamo rispettarla sempre di più per lasciare anche agli altri queste bellezze

    RispondiElimina