Il sentiero del Ponale, una splendida passeggiata da Riva del Garda

Il sentiero del Ponale è di sicuro una delle cose da vedere a Riva del Garda e una delle escursioni più belle da fare  sul lago di Garda. Si tratta di una strada panoramica che costeggia il lago regalando delle visuali davvero uniche!
Raggiungere il punto di partenza del sentiero è molto semplice: io ho soggiornato presso l'hotel, Sole, un ottimo 4* situato proprio sul porticciolo di Riva, e da qui mi sono diretto verso la centrale elettrica e ho seguito per un breve tratto la strada Gardesana. Poco prima della galleria, ho preso una stradina che sale sulla destra e costeggia la montagna. Da qui inizia la nostra escursione, una delle più famose di tutto il Garda Trentino, che permette di ammirare il lago di Garda da una posizione elevata.

sentiero del ponale

sentiero del ponale

sentiero del ponale

sentiero del ponale

SI PARTE DA RIVA DEL GARDA
Il sentiero del Ponale fu costruito nel 1851 per migliorare l'accesso alla vicina Valle di Ledro, un tempo isolata a causa della sua posizione, e fu aperto anche al traffico fino al 1992. E' incredibile pensare che in questo piccolo e stretto sentiero potevano passare le macchine e anche le corriere postali.
Con l'apertura del tunnel, che ancora oggi conduce direttamente in Valle di Ledro, si decise di chiudere al traffico la strada del Ponale e di adattarla all'uso turistico. Traffico che è passato quindi dalle quattro ruote delle vetture alle due ruote delle mountain bikes e agli amanti delle passeggiate. Ho avuto il piacere di effettuare questa escursione due volte: la prima, in dicembre, dove non c'era nessuno, la seconda, lo scorso luglio, con tantissima gente!
Da pochi anni sono stati fatti dei lavori per separare il "traffico" delle bici a quello dei pedoni, soprattutto nelle curve, ma la convivenza  risulta lo stesso un po' difficile, specie nelle date con tanto afflusso. Vi consiglio pertanto di evitare i weekend d'estate e le date festive.



Dai 66 metri sul livello del mare di Riva del Garda la strada inizia salire costantemente, passando diverse gallerie e angoli a strapiombo sul lago, con una pendenza davvero dolce, dove non ci si rende nemmeno conto di essere in salita.
Bellissime le visuali sulla piana del Sarca, sul monte Brione e sul monte Baldo sull'altra sponda del lago.

sentiero del ponale

Ad ogni curva il panorama cambia, si può camminare all'interno delle gallerie oppure stare all'esterno e fare foto al più grande lago d'Italia. Durante il percorso ci sono cartelli informativi sulla storia del sentiero del Ponale e notizie sulla flora e fauna del lago.
NB. In estate fa molto caldo sul lago, il sentiero del Ponale nel pomeriggio è completamente in ombra quindi vi conviene effettuarlo dopo pranzo!

sentiero del ponale

sentiero del ponale

CASCATA DEL PONALE
Arrivati al ponte che supera la stretta valle del Ponale si possono scegliere due itinerari: andare dritto e raggiungere Pregasina, oppure, salire al lago di Ledro e ritornare poi in bus. La strada per il lago di Ledro l'avevo già fatta lo scorso anno durante l'escursione Lago di Ledro Punta Larici in ebike, e devo dire che è sempre nel bosco e non regala belle viste.
Meglio quindi proseguire ammirando il lago di Garda e raggiungere Pregasina!

sentiero del ponale

sentiero del ponale

PREGASINA
Nei pressi del ponte si supera un bar super panoramico con una splendida vista sulla cascata del Ponale (una delle 6 cascate di Riva del Garda che vi invito a visitare), e si continua su tornanti che prendono velocemente quota, ammirando il monte Altissimo di Nago e il paese di Torbole in lontananza. Mi fermo al primo belvedere per una piccola pausa per il pranzo a sacco! Quando si dice pranzo panoramico :))
Da qui ancora in salita e raggiungo il tunnel che arriva dalla Valle di Ledro e il vicino giardino panoramico con la statua della Madonna da dove si può ammirare un panorama magnifico! Cosa che invece se si va verso la Valle di Ledro non si vede.

sentiero del ponale

sentiero del ponale

Da qui ancora pochi minuti a piedi e raggiungo Pregasina!
In totale ho impiegato 1H30 per l'andata, calcolate quindi circa 3/4 ore di cammino!


INFO UTILI:
A Riva del Garda ho dormito presso l'HOTEL SOLE 4*, probabilmente l'hotel dalla posizione più esclusiva sul Garda Trentino e uno dei migliori dove dormire a Riva del Garda. Il panorama che si gode dalle sue camere è qualcosa di unico e consiglio a tutti, almeno una volta nella vita, di dormire in questo hotel ammirando  il panorama sul porticciolo di Riva del Garda dall'alto e il lago di Garda in tutta la sua bellezza.
Presto sul blog tutto il racconto! Nel frattempo non perdetevi lo sconto fino al 20% con il codice promo MDV20 prenotando direttamente nel sito dell'hotel. QUI vi lascio il link! 

sentiero del ponale

 
Non perderti inoltre la sezione dedicata alle OFFERTE SPECIALI con una ricca selezione di proposte e esperienze in esclusiva per i lettori del blog, e quella dedicata a tutti gli HOTEL per organizzare al meglio la tua vacanza!

Vedi anche la sezione dedicata alle escursioni TREKKING e al LAGO DI GARDA

33 commenti:

  1. Si potrebbe fare anche con passeggino? Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me si, non sono un esperto di passeggini però il sentiero non è pendente e, nonostante i sassi, penso si possa salire tranquillamente

      Elimina
    2. Il passeggino te lo sconsiglio perché alcuni tratti hanno sassi molto grossi. Noi l'abbiamo percorsa con lo zaino da trekking che secondo me è l'ideale anche per il bimbo. Complimenti Andrea per il post e le foto. Ti aspetto presto sul Gardatrentino!

      Elimina
    3. ah ecco allora meglio lasciare il passeggino a casa :))

      Elimina
  2. ciao Andre
    anche se in ritardo, ti auguro * BUON ANNO *
    un bacione
    <<< tr3ndygirl fashion blog >>>

    RispondiElimina
  3. ma che meraviglia... deve essere un posto magnifico, me lo segno! ciao, paola

    RispondiElimina
  4. Ciao Pizzo! Buon anno! Una Info sai se si può fare un percorso ad anello? Grazie mille
    Alessio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao!! si si può farlo ad anello ma è molto più lungo :(

      Elimina
  5. Wowww queste foto sono cartoline! Che magnifico posto!! ^_^ Ti auguro uno splendido anno, ricco di viaggi e belle emozioni :) Un abbraccio :**

    RispondiElimina
  6. Che scenari meravigliosi,da togliere il fiato, stupenda in particolare la terz ultima foto
    Un abbraccio e buon anno Andrea

    www.angelswearheels.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!! si davvero bellissima :)) buon anno anche a te!

      Elimina
  7. le tue foto sono come sempre bellissime e mi fanno sognare...annoto il posto sembra bellissimo!
    ancora buon anno!
    Alice

    RispondiElimina
  8. nice post as usual :)

    http://itsmetijana.blogspot.rs/

    RispondiElimina
  9. adoro la montagna sia in inverno che in estate! bellissime foto
    www.alessandrastye.com

    RispondiElimina
  10. una meraviglia! bravo!

    RispondiElimina
  11. This lake looks really wonderful to visit.

    Have fun :)

    http://beautyfollower.blogspot.gr/

    RispondiElimina
  12. che immagini spettacolari!! bravo! ciao franco

    RispondiElimina
  13. bellissimo percorso...le cascate del varone sono lungo il sentiero del tonale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh no, la cascata del Varone è proprio dietro Riva del Garda in direzione Tenno. qui c'è la piccola cascata del Ponale ma non è come quella del Varone :(

      Elimina
  14. Sulla Ponale vi si può accedere da ogni punto ?
    Com'è il tratto Molina - Pieve ? Spettacolare?

    RispondiElimina