Musei di Venezia: quali vedere, biglietti e come saltare la coda

Venezia è un vero paradiso per gli amanti dei musei. Penso sia quasi impossibile elencarli tutti da quanti ce ne sono e soprattutto visitarli tutti se si ha poco tempo a disposizione. Con il post di oggi volevo elencarvi i musei più belli di Venezia (secondo me) e darvi qualche dritta su come prenotarli saltando la coda.
Il sistema dei Musei Civici di Venezia, ad esempio. è costituito da un insieme organico di sedi e collezioni di immenso valore artistico e storico. E' organizzato a focus tematico-tipologici (area marciana; Settecento veneziano, moderno e contemporaneo; naturalistico ed etnografico). Questi musei sono molto visitati, grazie ai capolavori che ospitano e, il consiglio che posso darvi, è di arrivare all'apertura, con meno affollamento.


Per evitare le code che ci sono ogni giorno, vi consiglio di prenotare in anticipo la vostra visita e di sfruttare la possibilità che danno le prenotazioni online di saltare la coda. Ebbene si, avete capito bene. Niente ore di attesa davanti al Palazzo Ducale e Basilica. Per questo tipo di servizio c'è MyPassVenezia, un'applicazione da scaricare sul proprio smartphone e che permette di acquistare il biglietto al prezzo ufficiale senza costi aggiuntivi e di accedere direttamente ai musei senza rimanere bloccati in coda a causa della folla! Inoltre, la prenotazione è sempre modificabile e cancellabile gratis fino al giorno prima. Io mi sono trovato benissimo e ve lo consiglio, basta andare sul Playstore del vostro cellulare, digitare MyPassVenezia e scaricare l'applicazione. Non solo biglietti di musei, ma anche parcheggi, trasporto pubblico, concerti e gondole! Niente di più facile!
Pronti a scoprire i musei più belli di Venezia? Partiamo!

PALAZZO DUCALE
E' uno dei simboli della città. Fondato dopo l'812 DC, è un capolavoro del gotico veneziano; un tempo sede del Doge, oggi ospita il bellissimo Museo Civico di Palazzo Ducale, parte dell'associazione Musei Civici di Venezia. Non perdetevi l'occasione di ammirare i fastosi saloni, decorati con le opere dei più grandi maestri dell'epoca, da Tintoretto a Veronese. E poi le prigioni, le scalinate e molto altro ancora.
Per prenotare i biglietti saltando la cosa puoi visitare la sezione dedicata al Palazzo Ducale nell'applicazione MyPassVenezia.



GALLERIE DELL'ACCADEMIA
Facili da raggiungere e affacciati sul Canal Grande, le Gallerie dell'Accademia sono uno dei massimi poli della cultura in Europa. Meritano una visita perchè vi si trovano i maggiori capolavori della pittura veneta, con nomi come Tiziano, Giorgione e Veronese.


La sua fama è legata in primo luogo a Jacopo Tintoretto,che dal 1564 al 1578 realizzò grandi tele per le tre sale della scuola, ed oggi è uno dei musei più belli di Venezia e da non perdere.
Per prenotare i biglietti saltando la cosa visita la sezione di Mypass dedicata alla Scuola Grande di San Rocco.



CA' REZZONICO
E' il museo del settecento veneziano e custodisce sculture,arredi,affreschi del Tiepolo e tele del Canalettoe Dè Pitati 



COLLEZIONE PEGGY GUGGENHEIM
La collezione, all'interno di una sede espositiva e luminosissima, racchiude opere di oltre 200 artisti contemporanei in rappresentanza dei principali movimenti d'avanguardia come Cubismo, Futurismo e Surrealismo.
Per prenotare i biglietti saltando la cosa visita la sezione di MyPassVenezia dedicata alla collezione Peggy Guggenheim



 
MUSEO CA' PESARO
Quì c'è la “ Giuditta “ (Salomè) di Klimt,oltree ad importanti collezioni di dipinti e sculture,opere di Chagall, Klee, Kandinsky, Morandi, De Pisis, Morlotti. Al terzo piano il museo d'arte orientale.

MUSEO CORRER
Il Cristo morto sorretto da due angeli di Giovanni Bellini è uno dei tanti capolavori del Rinascimento esposti in questo museo,insieme a opere di Antonio Canova

MUSEO STORICO NAVALE
Il Bucintoro del Doge è qui assieme ad altri cimeli della Serenissima. E' il museo storico navale più importante in Italia e contiene modelli e divise della Marina Militare

PALAZZO GRASSI
E' sede di grandi mostre contemporanee. Con il gruppo Fiat fu ristrutturato da Gae Aulenti nel 1983,con la Pinault Foundation da Tadao Ando nel 2005.


SCUOLA DI SAN GIORGIO DEGLI SCHIAVONI
Fondata ufficialmente nel 1451, testimonia la presenza della colonia dalmata (degli Schiavoni appunto) a Venezia. Qui sono custoditi i capolavori di Vittore Carpaccio. 

Per le chiese di Venezia, invece,  bisogna acquistare il Chorus Pass che permette di entrare sulle  16 chiese  della città con l'ingresso a pagamento.

Questi sono i musei più belli che meritano di essere visitati a Venezia. Ora non vi resta che pianificare per bene il vostro soggiorno pensando agli orari, ai biglietti e a come evitare le code :)

ALTRE COSE DA FARE A VENEZIA:

6 commenti:

  1. Ma dai, esiste un'app per saltare la coda? Molto interessante ^_^
    Buon fine settimana e buon Ferragosto!

    RispondiElimina
  2. Caro Andrea, sai che io rimango incantato di fronte a tanta bellezza.
    Venezia è la perla della nostra cara Italia, questi musei poi fanno il contorno!!!
    Ciao e ti auguro un buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. grazie per i consigli!

    RispondiElimina