mercoledì 7 settembre 2016

Cosa vedere a Riva del Garda e dintorni

Riva del Garda è senza dubbio la località regina di tutto il lago di Garda. In una zona paradiso dello sport, è giusto, per un giorno, abbandonare tavole da surf e bastoncini trekking e dedicare del tempo alla visita di Riva del Garda, località che apre uno sguardo amplissimo sull'azzurro del lago in un quadro ambientale delizioso.
La visita di Riva del Garda richiede qualche ora, ma se si aggiungono anche i dintorni allora bisogna considerare una giornata intera.
Inizio il mio itinerario da Piazza III Novembre, bella rappresentazione urbana con case veneto-lombarde che si apre sul lago. All'angolo della piazza trovo la torre Apponale, costruita a guardia del porto: alta 34 metri la sovrasta un angelo segnavento in lamiera chiamato Anzolim de la Tor. Volendo si possono salire i 165 gradini che portano alla sommità e ammirare un bellissimo panorama su Riva del Garda.

cosa vedere a riva del garda
piazza III Novembre, punto iniziale del mio itinerario per Riva del Garda
cosa vedere a riva del garda


cosa vedere a riva del garda
la torre Apponale
Decido però di rimandare la salita ad un'altra occasione e continuo la visita con la vicina piazza Catena, punto di partenza e di arrivo dei battelli di navigazione del lago, il cui nome ricorda la catena che ogni sera, tantissimi anni fa, veniva calata in acqua con un argano per chiudere il porto.

cosa vedere a riva del garda
vista sul porticciolo da piazza Catena
Da piazza Catena mi inoltro nel dedalo di viuzze che si stende subito alle spalle di piazza III Novembre, un nucleo storico fitto di facciate dai tenui colori dove alcune delle più belle si trovano nel quartiere Marocco, il cui nome deriva dai cumuli di frana che si sono staccati dalle pendici del monte Rocchetta.

cosa vedere a riva del garda
case nel quartiere Marocco

cosa vedere a riva del garda

trentino
camminando all'interno del  centro storico
Esco dal centro storico attraverso la porta San Marco e inizio la salita per raggiungere il bastione, uno dei simboli di Riva del Garda. Lo si raggiunge con un comodo sentiero in salita di circa 20 minuti e dall'alto si ha un panorama bellissimo su tutta Riva e sul Garda Trentino. Merita veramente!

cosa vedere a riva del garda
indicazioni per il bastione

lago di garda
vista sul lago di Garda dal bastione

bastione riva del garda
il bastione
Tempo per fare foto e il mio itinerario continua di nuovo in centro a Riva, ammirando solo dall'esterno la Rocca, circondata da acque e giardini, oggi sede del Mag Museo Alto Garda.

cosa vedere a riva del garda
la Rocca
Da qui in pochi minuti raggiungo il bellissimo lungolago, ricco di giardini e spiagge e dove mi posso finalmente riposare un po' ammirando vedute bellissime sul lago.
Per il pranzo qui a Riva c'è solo l'imbarazzo della scelta: dalla carne salada, ai strangolapreti oppure una semplice pizza, sono tantissimi i ristoranti e locali con tavoli all'aperto che invitano a una piacevole sosta.

spiaggia riva del garda
passeggiando sul lungolago

spiaggia riva del garda

spiaggia riva del garda
spiagge e giardini
A questo punto il mio itinerario di visita a Riva del Garda continua fuori dal centro. Parcheggiata la macchina nel grande parcheggio (vicino alla rotonda tra viale Trento e via località Alboletta) situato nei pressi della chiesa dell'Inviolata (la più fastosa chiesa barocca del Trentino), parto in direzione Tenno, salendo tra curve, ulivi e spettacolari scorci sul Garda Trentino.
Prima sosta presso la cascata del Varone (ingresso a pagamento di € 5,00; aperta tutti i giorni in estate, per gli orari invernali e autunnali meglio verificare prima della partenza). La cascata è formata dalle acque del torrente Magnone il quale va a cadere nella forra con un salto di quasi 100 metri. Questo spettacolo della natura può essere visitato attraverso dei camminamenti che conducono a due punti belvedere: quello superiore e quello inferiore. Consigliabile un k-way!

chiesa inviolata riva del garda
la chiesa dell'Inviolata
riva del garda
la cascata del Varone

trentino
un salto alto quasi 100 metri
Di nuovo in macchina e faccio tappa a Canale di Tenno. Questo borgo medievale è considerato uno dei borghi più belli d'Italia per le sue viuzze selciate e rustiche architetture sopravvissute quasi intatte fino ad oggi. Avevo già visitato Canale di Tenno durante il mercatino di Natale, ma con la folla del weekend non l'avevo visto bene. Oggi, invece, sono una delle poche persone che cammina sul borgo e devo ammettere che sembra di essere in un'altra realtà!

riva del garda
Canale di Tenno, uno dei borghi più belli d'Italia

canale di tenno
bello perdersi all'interno del borgo
Canale di Tenno è anche il punto di partenza ideale per escursioni trekking, come al rifugioSan Pietro oppure al lago di Tenno, raggiungibile con una semplice passeggiata di venti minuti.
Potevo rinunciare ad una passeggiata così corta? :(( Certo che no. Le splendide acque di questo lago invitano ad una piacevole sosta e anche ad un bel bagno!! Peccato non aver portato il costume :(( 



tenno
il lago di Tenno, punto finale del mio itinerario
Ritorno nel tardo pomeriggio in centro a Riva del Garda per un buon aperitivo in uno dei tanti locali all'aperto di Piazza III Novembre, e mi gusto un buon Hugo, tradizionale aperitivo trentino,  il modo migliore per concludere questa mia visita a Riva del Garda.


ALTRE COSE DA FARE SUL GARDA TRENTINO:

26 commenti:

  1. Bellisimo ANdrea!
    Like always beautiful pictures!!

    RispondiElimina
  2. Il Garda è splendido, come pure le varie località nei suoi dintorni! Un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. su davvero, tutto il lago merita di essere visitato!

      Elimina
  3. mi ricorda vacanze di tantissimi anni fa! grazie per averlo condiviso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahha pure io fatte tante anni fa :) stesso fascino di sempre!

      Elimina

  4. Ciao, Andrea!
    Città bella, affascinante, circondato da acqua e montagne. Belle immagini!
    Architettura perfetta!

    Buon fine settimana, baci!

    RispondiElimina
  5. Ma allora prima o poi verrai anche sul mio lago! E' un po' lontano, però...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo spero tanto! ho dei bellissimi ricordi d'infanzia :)

      Elimina
  6. Sono stata una volta sola tanti anni fa sul Garda ma ricordo solo una strada bellissima passando attraverso come una gola per andare a Limone. Grazie delle immagini. Buona fine settimana.

    RispondiElimina
  7. Splendido post caro Andre, del mio amato lago!!!

    RispondiElimina
  8. Ecco il lago di Tenno mi manca...mi dicono tutti che è stupendo e, beh...dalle tue foto direi che è vero! :-) Grazie mille!
    Buon pomeriggio!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  9. Posti veramente stupendi, sempre belli da visitare.

    RispondiElimina
  10. Wonderful gardens!

    https://beautyfollower.blogspot.gr/

    RispondiElimina
  11. Ci sono stato diverse volte! Credo, anzi sono sicuro, che sia tra le località più belle e signorili d'Italia!
    Belle le foto! Complimenti

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...